Il gatto può cadere dalla finestra? Consigli per la sicurezza

Il gatto può cadere dalla finestra? Consigli per la sicurezza

Ultimo aggiornamento: 20 Marzo, 2022

Il gatto può cadere dalla finestra? È una domanda, questa, che ci si pone spesso, soprattutto se il gatto è arrivato da poco in famiglia o si sta pensando di adottarne uno. La risposta, purtroppo, è sì. L’istinto di caccia dei gatti li attira verso l’esterno e, se non vi sono protezioni ai balconi o alle finestre, possono cadere e rischiare la vita. Vediamo, in questo articolo, consigli utili per la sicurezza del tuo gatto domestico.

Il gatto può cadere dalla finestra e questo può metterlo in serio pericolo. In genere, il gatto è un animale curioso, un cacciatore per natura e ha un istinto ben sviluppato. Ciò lo porta a fiutare il pericolo, ma non è sempre così. La sua innata curiosità, infatti, potrebbe spingerlo a sporgersi da balconi e finestre, con il pericolo di cadere, farsi male o, addirittura, rischiare la vita.

Solitamente, i gatti adorano stare sul balcone o sulla finestra con i primi raggi del sole primaverile, facendo un pisolino sulla ringhiera o sul davanzale. Basta, però, un movimento sbagliato per trasformare un passatempo in una tragedia. Quindi, se stai programmando l’arrivo di un gatto in famiglia, ecco una serie di suggerimenti utili per rendere sicura la tua casa.

Il gatto può cadere dalla finestra: rischi

Il gatto può cadere dalla finestra, con effetti disastrosi. Questa, infatti, è stata definita “sindrome del grattacielo”, ma può essere molto dannoso anche un salto dal secondo piano. Ci sono varie teorie sul perché i gatti cadano così spesso dalla finestra ma, a prescindere dalla causa, il rimedio è semplice. Innanzitutto, assicurati che ci siano degli schermi fissi, d’estate e d’inverno, su tutte le finestre che vengono aperte anche per pochi minuti.

Un uccello che voli vicino, un insetto, una foglia che volteggi nell’aria, ad esempio, sono irresistibili attrazioni per un gatto. Il rischio è che spicchi un salto per afferrarli, senza darsi pensiero di cadere su un terreno duro o erboso. Inoltre, le sbarre di ferro non bastano a scoraggiare un gatto determinato, che facilmente sguscia tra l’una e l’altra. La misura più sicura, quindi, è schermare le finestre.

Fratture ed emorragie

Un gatto può cadere dalla finestra, anche da grandi altezze, con molti rischi per la sua salute. A volte, infatti, sembra che il gatto stia bene, ma va tenuto in considerazione ogni aspetto, perché potrebbero esserci anche delle lesioni interne. Ecco perché bisogna conoscere le cause e i sintomi più comuni di eventuali lesioni e traumi, che possono causare emorragie interne al gatto. Una frattura si riconosce più facilmente, a causa della difficoltà a muovere la zampa lesionata.

Quando un gatto ha una lesione interna, invece, bisogna prestare attenzione ad eventuale tosse con fuoriuscita di sangue, a gonfiore in aree specifiche, a sangue nelle feci e nelle urine, all’aumento della frequenza cardiaca e al vomito. Un gatto che vomita troppo spesso, infatti, potrebbe avere delle patologie per cui intervenire tempestivamente.

Consigli per rendere sicuro il balcone

Se vivi in una casa con un balcone, è sicuramente positivo per il gatto, che potrà uscire a prendere il sole, a giocare e a rilassarsi. Appena arriva il periodo caldo, infatti, il gatto avrà voglia di passare ore a sonnecchiare all’aria aperta. La cosa importante, però, è mettere in sicurezza il balcone, perché il pericolo è sempre dietro l’angolo.

La storia che i gatti caschino sempre in piedi, infatti, non è sempre vera. Ogni giorno cadono dai balconi molti gatti che vivono in casa e finiscono in clinica con gravi lesioni. Per mettere in sicurezza i balconi, bisogna innanzitutto far attenzione a non incappare in soluzioni sbagliate. Molte reti, ad esempio, non sono antigraffio e il gatto potrebbe romperle e creare un varco con poche zampate. Come mettere in sicurezza, quindi, il tuo balcone?

La rete

Uno degli elementi più importanti per rendere il balcone a prova di caduta è la rete fissa. Come prima cosa, la rete giusta è resistente agli strappi, alle intemperie e ai raggi ultravioletti. Inoltre, ha i fori stretti, per evitare che il gatto possa passarci attraverso. Queste reti sono particolarmente utili per mettere in sicurezza balconi e finestre oppure a circoscrivere un terrazzo.

Con una struttura in metallo potrai, quindi, trasformare il tuo balcone in uno spazio che il gatto adorerà. Per essere sicuro che il gatto sia davvero protetto, devi scegliere una rete con le maglie della giusta dimensione. Se il tuo gatto è cucciolo, avrai bisogno di una rete con maglie più strette, di circa 2-3 cm; se, invece, il gatto è adulto, le maglie possono essere anche più larghe, 4-5 cm. Infine, la rete deve essere di un materiale resistente, a prova delle unghie affilatissime del gatto.

PiuPet® Rete Protettiva per Gatti (Trasparente), Extra Grande,...
  • ✅ 𝗠𝗔𝗦𝗦𝗜𝗠𝗔 𝗦𝗜𝗖𝗨𝗥𝗘𝗭𝗭𝗔 & 𝗟𝗨𝗡𝗚𝗔 𝗗𝗨𝗥𝗔𝗧𝗔 - I fili di nylon estremamente robusti garantiscono la massima sicurezza per il...
  • ✅ 𝗙𝗨𝗡𝗭𝗜𝗢𝗡𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢 𝗙𝗔𝗖𝗜𝗟𝗜𝗦𝗦𝗜𝗠𝗢 - La retina protettiva di PIUPET è facile da installare. Inoltre, nella confezione sono inclusi...
  • ✅ 𝗩𝗜𝗦𝗧𝗔 𝗢𝗧𝗧𝗜𝗠𝗔𝗟𝗘 - Grazie alla trasparenza e alla dimensione ideale delle maglie (3x3cm) la rete di protezione per gatti PiuPet permette a voi e al vostro...

Come fissare la rete

La rete può essere efficacemente fissata in vari modi e molto dipende anche dalla tipologia di balcone della tua casa. La maggior parte delle reti che si trovano in commercio è predisposta per essere fissata con pochi ganci e fascette da elettricista. Ci sono, poi, anche delle soluzioni che non prevedono buchi né tasselli sul muro.

Queste reti sono la soluzione ideale se vivi in affitto e non puoi fare buchi sulle pareti del balcone. Per fissarle, infatti, non c’è bisogno del trapano, ma bastano cinghie elastiche per montarle sulla ringhiera o tra soffitto e pavimento. Un’altra possibilità è rivolgersi ad un esperto, che ti indicherà la soluzione migliore per il tuo balcone, tenendo conto delle tue specifiche esigenze.

Protezione in plexiglass

Un altro consiglio è quello di installare dei pannelli in plexiglass o policarbonato che, essendo lisci, non consentono al gatto di arrampicarsi come, invece, può fare su una rete. Il fatto che siano trasparenti, poi, li rende discreti e facili da installare senza lamentele da parte degli altri condomini.

Vetro Sintetico Trasparente in Lastra Maurer 500x1000 mm spessore...
  • Confezione: 1 PZ
    Misura 500x1000 mm.
    Spessore 2 mm.

Patio e gabbie per gatti da balcone

Un’altra possibile soluzione è quella di costruire un patio o una gabbia per gatti da balcone. Puoi utilizzare uno dei modelli che si trovano facilmente in commercio, per dare al tuo gatto il suo spazio sicuro all’aperto. Dopo aver installato la gabbia, puoi farlo entrare e uscire tu, oppure fare in modo che l’accesso sia direttamente dalla casa, ad esempio dal davanzale della finestra che affaccia sul balcone.

Innanzitutto, fai attenzione che sia ben chiusa su tutti i lati, fatta con reti metalliche resistenti e a prova di graffio. Puoi, poi, aggiungere elementi come mensole e tiragraffi, per renderla un ambiente a misura di gatto.

Amazon Basics - Gabbia grande per gatti, con 3 ripiani, 91 x 57 x...
  • La gabbia a 3 livelli offre a gatti e gattini un posto divertente e sicuro, dove potersi ritrovare o giocare
  • Realizzata in resistente filo metallico con rivestimento elettronico nero antiruggine; con 4 ruote per una facile manovrabilità
  • 3 ripiani offrono lo spazio necessario per riposare o giocare; 2 porte a battente per un facile accesso interno; serrature di sicurezza

Consigli per rendere sicure le finestre

Abbiamo visto come un gatto può cadere dalla finestra, spinto dalla curiosità dell’esterno. Le finestre sono molto importanti per i gatti, che si divertono a guardare fuori, incuriositi da tutto. Tuttavia, possono rappresentare un pericolo quando si tengono aperte. Il gatto abituato a stare sempre in casa potrebbe sentire il bisogno, con il primo caldo, di curiosare fuori per vedere cosa accade all’esterno.

Inoltre, il loro istinto predatorio li spinge a saltare se vedono volare un uccello, un insetto o una semplice foglia. Vediamo di seguito quali sono le soluzioni per mettere in sicurezza le finestre della tua casa ed evitare spiacevoli cadute al tuo gatto.

Reti e zanzariere

Reti e zanzariere sono valide soluzioni per rendere sicura una finestra per il gatto. La cosa importante è fissarle bene, affinché l’irruenza del gatto non possa staccarle. Inoltre, sia la zanzariera che la rete devono essere fatte in un materiale resistente ai graffi e ai colpi di zampa del micio. Assicurati, quindi, che siano di ottima qualità, magari in tessuto di alluminio, resistente, durevole, ideale per finestre e porte.

Offerta
Windhager zanzariera, Tessuto in Alluminio, Ideale Anche per...
  • Tessuto robusto in alluminio, resistente e durevole
  • Protezione affidabile contro insetti, roditori e piccioni
  • Ideale per finestre, porte e pozzi di luce

Zanzariera ad apertura regolabile

Un’altra soluzione è inserire una zanzariera ad apertura regolabile nelle guide della persiana. La zanzariera, infatti, impedirà al gatto di uscire e, inoltre, potrai tenere aperte le ante della finestra in estate. Questa soluzione è adatta alle finestre con le guide per avvolgibili, in quanto è di facile applicazione, non necessita di fori ed è molto versatile.

jarolift Zanzariera allungabile Schiebfix Easy Slide - Zanzariera...
  • (Larghezza x altezza): 100 x 75 cm (estendibile a 193 cm); spessore del telaio 0,9 cm
  • Adatto per finestre con guida per avvolgibili
  • Facile applicazione e rimozione, nessun foro necessario

Attenzione alle finestre vasistas

Una cosa a cui fare molta attenzione è la finestra vasistas. Questa tipologia di finestra, infatti, può trasformarsi in una trappola pericolosa per il gatto che, spinto dalla curiosità, potrebbe saltare e rimanere incastrato nell’apertura. I danni della ridotta circolazione possono essere molto gravi se il gatto rimane in quella posizione a lungo e sono, inizialmente, a carico degli arti posteriori.

Essi, infatti, appaiono freddi, deboli e insensibili e, con il passare delle ore, i fastidi diventano generalizzati, portando il gatto ad uno shock grave, mettendo a rischio la sua vita. Il gatto che rimane incastrato nella finestra potrebbe avere dolore nella zona di compressione, ipotermia, zoppia, difficoltà a deambulare, paralisi e insensibilità agli arti, respiro affannoso e stato di coma. Se hai delle finestre vasistas, dette anche a ribalta, e non vuoi o non puoi sostituirle, il consiglio è quello di inserire delle grate protettive. Vediamo insieme cosa sono.

Griglia di protezione

La griglia di protezione è una rete che si aggancia lateralmente e sulla parte superiore della finestra, per bloccare l’accesso alle finestre basculanti Inoltre, se sei fuori casa tutto il giorno, ricordati di non lasciarle aperte. perché il gatto potrebbe rimanere incastrato nello spazio stretto della finestra e potrebbe non riuscire a liberarsi da solo. Le griglie di protezione si trovano facilmente in commercio e, solitamente, sono di plastica resistente.

Griglia di protezione laterale per finestra a vasistas in...
  • In plastica infrangibile.
  • Leggera e resistente.
  • Con viti.
Valutazione: 5.0/5. Da 2 voti.
Please wait...
390 Visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *