Antiparassitari per cani contro le zecche? Ecco i migliori

Antiparassitari per cani contro le zecche ecco i migliori

Sei alla ricerca di antiparassitari per cani contro le zecche? In questo articolo scoprirai i migliori e più efficaci antiparassitari per proteggere il cane dalle zecche.

Con l’arrivo della primavera molti parassiti del cane si risvegliano ed iniziano il proprio ciclo evolutivo, tra questi troviamo le zecche. Il periodo di maggiore attività della zecca è il periodo tardo-primaverile ed estivo, per questo, con l’arrivo della bella stagione è fondamentale munirsi di antiparassitari per cani contro le zecche efficaci al fine di proteggere il nostro fido dagli attacchi di questi infimi parassiti.

L’importanza di acquistare un antiparassitario efficace è fondamentale, non solo per la sicurezza del cane ma anche per la nostra, sopratutto se il nostro amico a quattro zampe ha regolarmente l’accesso agli interni di casa.

Come sappiamo le zecche appartengono alla classe Arachnida e all’ordine Acarina, quindi sono un mix tra un ragno ed un acaro. Sono ematofaghe, ovvero si nutrono di sangue, esattamente come le zanzare.

Da qui la loro acclarata pericolosità: entrando in contatto con il flusso sanguigno e potendo consumare più pasti di sangue durante il loro ciclo vitale, sono micidiali portatrici di varie malattie, sia per il cane che per l’uomo.

Cosa sono gli antiparassitari per cani contro le zecche?

Gli antiparassitari sono presidi medici appositamente formulati per uccidere i parassiti come zecche e pulci, oltre ad avere talvolta un’azione repellente per pappataci, flebotomi ecc. Quest’ultima utilissima nella prevenzione della leishmaniosi.

Antiparassitari per cani contro le zecche

A seconda del metodo di somministrazione possono essere locali o sistemici ma tutte le formulazioni hanno l’obbiettivo comune di proteggere il cane (oppure il gatto) dai parassiti nocivi ed indesiderati.

La sostanza antiparassitaria viene applicata, rilasciata o ingerita (a seconda del presidio medico scelto) dal cane. In questo modo il nostro Fido sarà protetto, in minore o maggiore misura in base all’efficacia del presidio utilizzato.

Le sostanze utilizzate nella lotta alle zecche sono molteplici. Ogni antiparassitario ha la sua formulazione che può contenere una sostanza singola oppure combinata, come Fipronil e Methoprene oppure Imidacloprid e Permetrina, per citarne alcuni.

Quando usare un antiparassitario per proteggere il cane?

La protezione del cane contro i parassiti e quindi anche delle zecche deve iniziare in primavera e terminare a settembre/ottobre. Con l’inizio della bella stagione le zecche abbandonano lo stato di letargo e vanno alla ricerca di un pasto di sangue.

Le zecche sono attratte dall’anidride carbonica, dal calore corporeo e dalle vibrazioni provocate dal movimento dei nostri amici pelosi.

Campi, aiuole, zone incolte e qualsiasi area presenti del verde è soggetta ad ospitare questi parassiti. Non solo in campagna ma anche in città possono svilupparsi veri e propri focolai d’infezione.

Per questo, anche se il tuo cane vive prevalentemente in appartamento, sarà sufficiente una semplice passeggiatina all’aperto per incontrare la possibilità di tornare a casa con l’ospite indesiderato nascosto nel suo manto peloso.



Che tipo di antiparassitari esistono in commercio?

Gli antiparassitari in commercio sono molti, ognuno con caratteristiche diverse sia per metodo di somministrazione che di efficacia. Si va dal classico collare alle fialette da applicare direttamente sulla cute del cane, fino ad arrivare a medicinali sistemici somministrati per ingestione.

Su Amazon puoi trovare anche degli shampoo antiparassitari con cui lavare il cane, sicuramente meno invasivi rispetto ad altri sistemi, tuttavia la loro efficacia è circoscritta ai parassiti adulti ed al singolo bagnetto, per questo offrono un rimedio limitato nel tempo e non hanno alcuna funzione di prevenzione.

In commercio è possibile trovare anche rimedi naturali, sia sotto forma di applicazioni cutanee che per somministrazione sistemica. Questi rimedi possono portare effettivamente dei vantaggi, soprattutto per cani di appartamento che raramente entreranno in contatto con vere e proprie colonie di zecche.

Purtroppo però, per loro natura, non possono vantare la stessa efficacia rispetto ad antiparassitari chimici, gli stessi produttori raccomandano, in caso di infezione, di portare il Fido da un veterinario che ripiegherà su un prodotto maggiormente efficace, di natura chimica.

I migliori antiparassitari per cani contro le zecche

Di seguito analizzeremo i 2 presidi medici migliori attualmente disponibili in commercio, elencando i pro ed i contro di ogni tipologia di antiparassitario. Questo ti permetterà di scegliere il migliore senza dover perdere tempo in estenuanti ricerche.

Antiparassitari per cani contro le zecche a collare

Il collare antiparassitario è uno dei rimedi più semplici e versatili per combattere le zecche. Facendo indossare il collare al nostro Fido, grazie all’umidità della regione cervicale, questo inizierà a rilasciare gradualmente piccole dosi di principio attivo.

Antiparassitari per cani contro le zecche Seresto funzionamento

La sostanza rilasciata andrà a creare una “schermatura” totale su corpo del nostro cane offrendo piena protezione già dal secondo giorno d’impiego.

Un buon collare antiparassitario avrà una durata di circa 7/8 mesi. Tuttavia frequenti bagni sia in acqua dolce che salata ridurranno l’effettiva durata del dispositivo, per questo è consigliato togliere sempre il collare prima di fare il bagno al cane.

Dai nostri test abbiamo potuto constatare che il migliore e più efficace tra tutti i collari è Seresto prodotto dalla Bayer, attualmente in offerta su Amazon:

Offerta
Seresto Collare Antiparassitario per Cani fino a 8Kg
662 Recensioni
Seresto Collare Antiparassitario per Cani fino a 8Kg
  • Collare Antiparassitario da 38 cm per Cani
  • Il prodotto è efficace contro larve, ninfe e zecche adulte
  • Regolare il collare intorno al collo dell'animale senza stringere troppo (a titolo di guida, dovrebbe essere possibile inserire 2 dita tra il collare e il collo dell'animale)

Seresto è un collare antiparassitario contro zecche e pulci con alcune caratteristiche particolari. Usa una combinazione innovativa di materiali che permette di rilasciare in modo controllato dosi basse dei principi attivi fino a 8 mesi.

Questo offre un’elevata protezione del cane che non è limitata alla sola uccisione di pulci e zecche, ma agisce anche repellendo le zecche prima che possano pungere. In questo modo viene facilitata la protezione dell’animale contro le malattie trasmesse da questi parassiti.

Antiparassitari per cani contro le zecche a pipette

Le pipette sono antiparassitari per cani contro le zecche (e non solo) ad uso topico, è un liquido da applicare direttamente sulla cute del cane. L’applicazione risulta leggermente più laboriosa rispetto all’applicazione di un semplice collare, tuttavia la loro efficacia è veramente degna di nota.

Applicazione Antiparassitario per cani contro le zecche Advantix

Un buon antiparassitario a pipette è in grado di eliminare zecche e pulci nei cani ed al contempo offrire un effetto repellente nei confronti di zecche, zanzare e flebotomi.

Questo non solo nei parassiti adulti ma anche nei confronti di larve o uova di zecche e pulci presenti nell’ambiente circostante, in sostanza la sua azione sarà efficace anche nell’ambiente domestico (ad esempio nella cuccia) prevenendo eventuali colonie nascoste.

Il migliore antiparassitario a pipette ad uso topico è Advantix Spot On, in questo momento in offerta su Amazon:

advantix spot 10-25 kg 4 pipette
200 Recensioni
advantix spot 10-25 kg 4 pipette
  • Advantix è un efficace antiparassitario spot-on, per cani tra i 10 e i 25 Kg di peso, contenente imidacloprid e permetrina.
  • Advantix è adatto per il trattamento e prevenzione da pulci, zecche, zanzare, flebotomi e mosche cavalline.
  • Advantix è efficace anche se il cane si bagna.

E’ importante sottolineare che Advantix Spot On non perde la sua efficacia a contatto con l’acqua. Anche se il cane viene sottoposto a ripetuti bagnetti, il principio attivo di questo antiparassitario per cani continuerà tranquillamente a schermare il cane dalle zecche e gli altri parassiti.

Advantix presenta varie formulazioni a seconda del peso del cane, prima di procedere si consiglia di verificare che il prodotto che si intende acquistare sia corretto in relazione al peso dell’animale da trattare.

Applicazione di Advantix Spot On

Per l’applicazione sarà sufficiente erogare il contenuto della pipetta usa e getta sul dorso del cane, in egual misura, partendo dalle scapole fino alla coda. Durante le prime ore di trattamento è fondamentale non lavare il cane per permettere un corretto assorbimento del principio attivo.

In questo lasso di tempo, se si hanno gatti in casa, è fondamentale allontanarli fino a che il liquido non si sia assorbito completamente, questo perché Advantix per cani è fortemente tossico per i gatti. Appena assorbito il prodotto non ci saranno più problemi di convivenza tra il cane ed eventuali felini.

Raccomandiamo di svolgere l’operazione di applicazione indossando guanti protettivi in lattice e di lavarsi le mani appena ultimato il trattamento.

 

Concludiamo con una raccomandazione: per quanto questi due sistemi siano molto efficaci contro le zecche ed altri parassiti non mancare mai di controllare il tuo cane dopo ogni uscita all’aperto.

Nessun prodotto può garantire al 100% la totale difesa del tuo amicone, per questo è sempre meglio, dopo ogni passeggiata, dedicare un po’ di tempo ad ispezionare accuratamente il manto peloso del tuo Fido, non è raro che ci si possa imbattere in qualche sorpresina inaspettata.

E tu, hai usato uno di questi due antiparassitari per cani contro le zecche? Ci farebbe piacere sapere come ti sei trovato, inserisci qui sotto il tuo commento, raccontaci la tua esperienza.

Valutazione: 5.0/5. Da 3 voti.
Please wait...
127 Visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *