Cane che lecca il muro di casa: perché lo fa?

Cane che lecca il muro di casa

Il tuo cane lecca il muro di casa in continuazione e vorresti scoprire il motivo? In questo articolo ti spiegheremo le possibili cause di questo comportamento.

Come affrontare il problema del cane che lecca il muro? Quando si tratta dei nostri amici a quattro zampe, si sa, sono frequenti i comportamenti un po’ strani a cui spesso non sappiamo dare una spiegazione.

Sono atteggiamenti apparentemente incomprensibili che però nascondono, al loro interno, veri disagi o problematiche. Oggi vediamo, quindi, di spiegare tutte le motivazioni circa il problema del cane che lecca il muro.

Il muro di casa non è commestibile: il Picacismo

Innanzitutto, è bene sapere che l’ingestione di sostanze non alimentari è un comportamento studiato e analizzato sia da esperti veterinari che da etologi e il problema del cane che lecca il muro, quindi, è stato analizzato da questi esperti medici. Sono molte le leggende che tentano di giustificare in qualche modo la questione del cane che lecca il muro ma, come per tutti gli altri problemi legati al comportamento, è sempre meglio riferirsi a persone competenti.

Rientra, così, tra i disturbi comportamentali del cane e viene definito Picacismo o pica. Con questo termine si indica proprio l’ingestione di sostanze e materiali che non rientrano nella dieta quotidiana dell’animale. Se, infatti, normalmente il tuo cane è solito esplorare e curiosare tutto ciò che lo circonda, l’atto del cane che lecca il muro non rientra tra i comportamenti considerati normali. Perché allora riscontriamo nei cani questo tipo di comportamento?

Perché il cane lecca il muro di casa

Quali sono, quindi, le motivazioni circa il problema del cane che lecca il muro? Non esiste un unico motivo ed è bene valutare il comportamento del cane per prima cosa osservandolo. Vediamo qui di seguito le plausibili motivazioni:

Motivi di carattere psicologico

I nostri amici a quattro zampe, come sappiamo, sono animali capaci di sviluppare molte emozioni e non è sempre facile comprendere il loro comportamento e il loro modo di esternare tutto ciò che provano. Certamente ansia, noia e fattori di stress possono portare a comportamenti insoliti, tra i quali anche leccare il muro oppure il pavimento o ancora oggetti presenti nella casa.

Un cane che lecca il muro di casa

Quante volte ti è capitato di tornare a casa e trovare un bel disastro? Cuscini devastati, divani smembrati o ciabatte distrutte, nella top10, questi tre episodi, sono un evergreen; dietro a questi atteggiamenti c’è sicuramente una motivazione legata a noia o stress.

Motivi nutrizionali

Tra le varie cause del problema troviamo, certamente, le carenze alimentari. Un animale che soffre di carenze nutrizionali, infatti, è provato che cercherà di colmarle, ingerendo sostanze o materiali non di tipo alimentare. È importante, quindi, che il tuo cane sia sempre in buona salute e abbia ogni giorno, il giusto nutrimento. Assicurati sempre, tramite un esperto, di conferire la giusta quantità di cibo.

Motivi ludici

Il gioco, che passione! Quando si tratta di esplorare e trovare nuovi stimoli, gli amici pelosi sono sempre in prima linea e, a volte, il cane che lecca il muro altro non è che un tipo molto curioso. Solitamente, il cane che lecca le pareti per gioco, non lo farà frequentemente e questo ti sarà fondamentale per poter valutare se si tratta o meno di un disturbo comportamentale. Se capita raramente e, addirittura, scodinzola, niente paura!

Il cane lecca il muro per carenza di sale o calcio?

È provato e documentato che le carenze alimentari del cane possono portare all’ingestione di sostanze o materie non pertinenti all’ambito alimentare, come oggetti, tessuti e via dicendo. L’organismo dell’animale, infatti, cerca di compensare queste mancanze ingerendo tutto ciò che trova a disposizione. Questo è molto pericoloso e può nuocere alla salute del cane. Tra i mangimi in commercio oggi, troviamo alimenti completi che offrono al cane tutto il supporto necessario per un’alimentazione sana e completa.

Accertati per cui sempre di cosa compri: esistono mangimi specifici anche in base alla razza e sicuramente il tuo veterinario potrà consigliarti il più adatto al tuo cane. Certamente la pica data da motivi di carenza nutrizionale, non riguarda quindi i cani “da casa”, abituati ad una corretta alimentazione. Si può attribuire, invece, agli animali randagi oppure a quei cani nutriti tramite gli avanzi di una dieta umana.

La convinzione più diffusa associa il cane che lecca il muro ad una mancanza di calcio o sale ma, ad oggi, questa rimane solo una leggenda. Le pareti, infatti, sono composte da gesso che contiene solfato di calcio ma non vi è nessuna prova scientifica che associ questo comportamento ad una reale mancanza di calcio.

Occhio al fai da te: informati sempre presso il tuo veterinario di fiducia prima di intervenire con integratori poiché, l’eccessiva presenza di calcio nell’organismo del cane, potrebbe portare ad una deformazione delle ossa o addirittura causare patologie cardiache.

Lo stress porta il cane a leccare il muro

Sono molti i fattori che influiscono e che portano allo sviluppo del problema del cane che lecca il muro ma, tra le cause principali, ricordiamo lo stress. Un temporale improvviso oppure una festa di Capodanno con botti e rumori forti, ad esempio, potrebbero innescare nell’animale questo tipo di comportamento.

Per prevenire questo atteggiamento sbagliato, potresti cercare di riservare al tuo cane uno spazio protetto e accogliente dove possa sentire meno i forti rumori, utilizzando anche una musica rilassante e portandogli i suoi giochi preferiti. Noi stessi, durante un momento di stress, siamo soliti a mangiarci le unghie o toccarci compulsivamente i capelli. Lo stesso accade nel cane.

La noia può innescare questo comportamento

La molta energia e la grande attività che viene poco sfogata, può portare a stress e noia. Per questo è importante fare muovere il cane molto e permettergli di fare esercizio fisico. Non tutte le razze necessitano di grandi prestazioni atletiche ma molti cani hanno proprio bisogno di movimento, di correre e di liberare la loro energia. Una vita troppo sedentaria in casa potrebbe portare al problema del cane che lecca il muro a causa della mancanza di stimoli.

Gli animali e i cani, in particolare, amano per natura rosicchiare e mordere oggetti e giochini vari quindi, se molto annoiati, cercheranno certamente qualcosa per passere il loro tempo. In questo caso non emergerà solo il problema del cane che lecca il muro ma potrebbero insorgere anche comportamenti distruttivi. Ciao, ciao divano!

L’ansia induce il cane a leccare il muro

L’ansia da separazione o da abbandono, molto frequente nei cani tanto attaccati ai propri padroni, è uno dei motivi principale che porta all’emergere del problema in oggetto. Anche nei cani che hanno subito maltrattamenti può emergere questo attaccamento morboso al nuovo padrone.

Se è il tuo caso cerca di confortare sempre il tuo pet, abituandolo a stare solo prima per poco tempo (anche solo 10 minuti), poi via via aumentando la tua assenza. Ovviamente se il tuo cane è lasciato solo per tanto tempo, è normale che soffra l’assenza, cerca di valutare se è sufficiente o meno il tempo che gli dedichi.

Cambiamenti ambientali come possibile causa

Anche i cambiamenti ambientali influiscono sul comportamento del cane portandolo a leccare il muro. Ad esempio un trasloco o l’arrivo di un bambino possono portare all’insorgere di ansia e stress che poi, a sua volta, può sfociare in comportamenti sbagliati. Ricordati sempre di far approcciare il cane in modo graduale ad un qualsiasi nuovo cambiamento, in modo che non lo recepisca come motivo di stress.

L’arrivo di un bambino, ad esempio, andrà gestito con tutte le attenzioni del caso. Fai odorare al cane (qualche giorno prima dell’arrivo del bimbo) qualcosa con il suo odore oppure fagli ascoltare qualche suono con il pianto. Saranno tutte novità per il tuo amico a quattro zampe e dovrà abituarsi. Non dimenticarti carezze e premi fuori pasto.

Motivo ludico ricreativo

Come già anticipato precedentemente, spesso questo atteggiamento del cane, è semplicemente un comportamento di gioco o di piacere nel “grattarsi” la lingua. Potrebbe, anche, esserci nascosto qualche tarlo o simile (invisibile ai tuoi occhi) ma che crea interesse nel cane. Anche un atteggiamento predatoriale, quindi, potrebbe sfociare in questo buffo comportamento.

Potresti intervenire utilizzando degli spray appositi alle spezie o agrumi che dovrebbero fungere da repellente per il cane che lecca il muro. Attenzione ai prodotti, non devono contenere sostanze tossiche.

È bene quindi prestare una buona osservazione, quindi, prima di decidere se questo atteggiamento sia o meno un comportamento sbagliato o semplicemente un attimo di curiosità!

Quando prendere provvedimenti

La frequenza è il fattore più importante per stabilire si si tratta di un problema di tipo comportamentale o di un puro momento ludico passeggero. Se il cane lecca il muro frequentemente, probabilmente, il problema è reale ed è consigliabile rivolgersi ad un esperto per correggerlo.

Come detto prima, è meglio evitare diete o rimedi a base di integratori di calcio o cambi drastici di alimentazione che potrebbero portare scompensi e ripercussioni sulla salute del cane. Valuta complessivamente il comportamento del tuo amico pet, aiutandoti con i nostri consigli e, se necessario, consulta un esperto per avere un parere affidabile.

Valutazione: 5.0/5. Da 2 voti.
Please wait...
294 Visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *