Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare eta del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani? Una domanda ricorrente ma colma di dubbi e false credenze. Qui faremo chiarezza sul corretto rapporto tra l’età canina e quella umana.

Se sei arrivato fin qui è perché anche tu sei interessato a scoprire come calcolare l’età del cane in anni umani. Bene, continua a leggere perché nelle prossime righe ti spiegheremo dettagliatamente come arrivare al risultato ad oggi più esatto possibile.

Sicuramente hai sentito dire in giro che l’età si calcola aggiungendo 7 anni dell’uomo ad ogni anno del cane. Purtroppo dobbiamo dirti che questo è un calcolo tanto semplicistico quanto approssimativo.

In realtà il rapporto tra anni dell’uomo e anni canini varia in relazione a diversi fattori. Non bisogna considerare soltanto l’età del cane ma anche il suo sviluppo e la sua taglia, quindi il suo peso.

Rapporto età cane/uomo: uno studio sempre aperto

Riuscire a calcolare con precisione il giusto rapporto tra anni del cane ed essere umano è una questione che attanaglia l’uomo da secoli. Già dal XIII secolo, in un documento del 1268 rinvenuto nell’Abbazia di Westminister, si riteneva che un anno umano equivalesse a nove dei cani.

Negli anni avvenire, con il progredire degli studi, questa regola è stata surclassata dalla “teoria dei 7 anni”, con il tempo diventata popolare nell’immaginario collettivo.

La verità è che la comunità scientifica è tutt’oggi alla ricerca di prove inconfutabili in grado di definire il corretto rapporto. Recenti studi hanno tuttavia dimostrato che si possono ottenere risultati ottimali considerando alcune variabili imprescindibili.

Infatti, come abbiamo già detto, il conteggio non può prescindere dallo sviluppo del cane e dalla sua taglia.

Il primo anno di vita del cane

Molto spesso, secondo la credenza popolare “del 7”, abbiamo sentito che il primo anno di un cane equivale sette anni umani, oppure che il primo anno conta per 1 mentre i successivi per 7. Purtroppo non c’è niente di più lontano dalla realtà.



Un cane, durante il primo anno di crescita, ha uno sviluppo fisiologico molto accelerato. A differenza di noi umani, nei primi 12 mesi di vita, il cane cresce e sviluppa ad un ritmo elevato, questo gli permette di apprendere velocemente per poter essere indipendente dalla madre il prima possibile.

Il primo anno di vita per un cane è molto importante, in questo relativamente breve lasso di tempo deve sviluppare buona parte dei suoi processi cognitivi, deve apprendere la socialità e sviluppare il senso del pericolo. Tutto finalizzato all’autosufficienza ed alla propria sicurezza.

Basti pensare che un cane, compiuto il primo anno di vita, è già completamente sviluppato a livello cognitivo e perfettamente in grado di riprodursi. Considerando questo aspetto si può facilmente comprendere come l’attribuzione di soli 7 anni umani al primo anno di vita canina sia del tutto priva di fondamento.

Se relazioniamo lo sviluppo e la maturità riproduttiva del cane con quella umana, possiamo facilmente dedurre che il primo anno del cane è molto simile all’età di un teenager di 14/15 anni. Ventaglio di anni soggetto a piccole variazioni in base alla taglia del soggetto.

Dal secondo anno di vita in poi

Dal secondo anno in poi tutto cambia, lo sviluppo e la crescita del cane subisce un deciso rallentamento. In 12 mesi l’animale ha già sviluppato ogni aspetto che lo rende indipendente, sia a livello fisico che mentale.

Per questo non ha più fisiologicamente bisogno di accelerare i tempi evolutivi, ha già tutte le nozioni di base per affrontare la vita e per questo la natura modifica il suo orologio biologico e quindi la sua evoluzione nel tempo.

Nel secondo anno di vita, il cane è già entrato abbondantemente nella fase adulta e per questo i processi di crescita rallentano esponenzialmente per attestarsi su ritmi più “umani”. Anche se il rapporto anni canini/anni umani risulta sempre sbilanciato, il ventaglio si riduce sensibilmente.

La taglia del cane determina il calcolo

Recenti studi hanno evidenziato che, per calcolare l’età del cane in anni umani, è assolutamente necessario tenere di conto della taglia del soggetto e di conseguenza del suo peso.

Questo aspetto è semplice da comprendere: un cane di taglia piccola avrà una curva di crescita necessariamente inferiore rispetto ad un cane di taglia grande.

Calcolare eta del cane in anni: umani taglia grande

Nel primo anno di vita, un cane di taglia grande cresce maggiormente rispetto ad un cane di taglia piccola o media. Prendiamo ad esempio un Rottweiler (taglia grande), in 12 mesi raggiunge tranquillamente i 40kg.

Un Lagotto Romagnolo invece (taglia media) raggiunge in un anno i 16kg. Proprio in funzione di questa differenza di crescita anche i rispettivi orologi biologici scorreranno a velocità differenti.

Possiamo pensare a questa modulazione di evoluzione come un metodo della natura per bilanciare l’anzianità del cane in rapporto alla sua curva di sviluppo, che altrimenti sarebbe del tutto sbilanciata.

Tabella per calcolare l’età in base al peso del cane

Di seguito riportiamo la tabella di comparazione, ad oggi più affidabile, per calcolare l’età del cane in anni umani:

Anni del cane
sotto i 9kg
anni umani
da 9 a 23 kg
anni umani

da 23 a 41kg
anni umani
Oltre i 43 kg
anni umani
1 anno
15 15 14 12
2 anni
23 24 22 20
3 anni
28 29 29 28
4 anni
32 34 34 35
5 anni
36 38 40 42
6 anni
40 42 45 49
7 anni
44 47 50 56
8 anni
48 51 55 64
9 anni
52 56 61 71
10 anni
56 60 66 78
11 anni
60 65 72 86
12 anni
64 69 77 93
13 anni
68 74 82 101
14 anni
72 78 88 108
15 anni
76 83 93 115
16 anni
80 87 99 123
17 anni 84 92 104 131
18 anni 88 96 109
19 anni 92 101 115
20 anni 96 105 120

Nella prima colonna sono riportati gli anni del cane mentre nelle successive vengono elencate le varie taglie (indicate in Kg) ed il rispettivo equivalente in anni dell’uomo. Come detto in precedenza, questa è ad oggi la più accurata formula possibile per calcolare l’età del cane in anni umani.

Valutazione: 5.0/5. Da 3 voti.
Please wait...
107 Visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *