Come viaggiare con il gatto: consigli utili

Come viaggiare con il gatto: consigli utili

Ultimo aggiornamento: 23 Aprile, 2022

Come viaggiare con il gatto? Se stai pianificando un weekend fuori oppure una vacanza più lunga, sappi che portare il tuo gatto è possibile, con una buona organizzazione. Quest’ultima è necessaria per non trovarti in situazioni difficili una volta partito. Vediamo insieme i consigli utili per evitare di stressarti e far stressare il tuo amico a quattro zampe.

Come viaggiare con il gatto senza far diventare la vacanza una fonte di stress e nervosismo per entrambi? Molte persone, quando pianificano qualche giorno fuori, pensano innanzitutto al loro amico a quattro zampe. A volte, si preferisce lasciare il gatto in qualche pensione per animali oppure affidarlo alle cure di una persona di fiducia.

Altre volte, invece, il desiderio è quello di portarlo con sé, per godere insieme di qualche giorno di vacanza. Viaggiare con il gatto non è impossibile, ma bisogna organizzarsi al meglio, per evitare inutili difficoltà. Vediamo insieme cosa fare.

Come viaggiare con il gatto: prima della partenza

Se hai deciso di partire con il tuo gatto, facciamo innanzitutto una differenza: Italia o estero? Questa decisione è importante perché se hai deciso di andare all’estero, occorre informarsi in merito ai requisiti di accesso validi nel Paese in cui intendi recarti. Queste informazioni possono essere fornite dagli uffici veterinari delle aziende sanitarie locali. Se viaggi in auto, invece, anche l’ACI può fornirti informazioni che riguardano i requisiti di accesso validi all’estero e in vigore in quel periodo. In alternativa, puoi rivolgerti al tuo veterinario di fiducia, che ti consiglierà anche sulle vaccinazioni.

Informazioni sul luogo in cui alloggerai

Non dimenticare che non tutte le strutture alberghiere accettano gli animali. Purtroppo, sono ancora molte le difficoltà che si incontrano quando si va in giro con il proprio amico a quattro zampe. Generalmente, hotel e resort hanno dei regolamenti ai quali si attengono scrupolosamente e, in linea di massima, potrebbero non fare eccezioni. Per non avere brutte sorprese, dunque, il consiglio è di telefonare per accertarti che, una volta arrivati lì, il gatto avrà la stessa accoglienza riservata a te.

Documentazione sanitaria

Come viaggiare con il gatto spostandosi in Italia e all’estero senza difficoltà a livello sanitario? Nella maggior parte dei Paesi europei, occorre disporre di un certificato sanitario del gatto, rilasciato dal proprio veterinario. Questo documento deve riportare lo stato di salute del gatto, oltre alla vaccinazione contro la rabbia, effettuata nell’ultimo anno.

In alcuni luoghi vengono richieste anche altre vaccinazioni, come quella contro il raffreddore dei gatti. Alcuni Paesi, poi, hanno dei regolamenti specifici, come nel caso della Finlandia. Per entrare in questo Paese, infatti, il documento di vaccinazione deve essere rilasciato in tedesco, inglese e finlandese oppure svedese.

In altri Paesi europei, invece, è sufficiente che il certificato di vaccinazione contenga spiegazioni in tre lingue (inglese, tedesco e francese). Attenzione, però, perché i regolamenti cambiano spesso. Se stai organizzando un viaggio con il tuo gatto, quindi, informati con tempestività sulle norme vigenti nel Paese in cui intendi recarti.

Consigli pratici per viaggiare con il gatto

Dopo esserti informato sulle normative vigenti del Paese di destinazione, arriva il momento di preparare tutto l’occorrente per il viaggio. Anche il tuo gatto, infatti, avrà bisogno della sua valigia, per evitare che manchi qualcosa durante la vacanza. Vediamo qualche consiglio utile per organizzarsi al meglio. Il consiglio è, inoltre, di fare una lista di cose che potrebbero servire, per non rischiare di dimenticare cose fondamentali accorgendosene troppo tardi.

Come trasportare il gatto: il trasportino in plastica

Per trasportare il gatto durante gli spostamenti, ti occorre un box sicuro. Questo è fondamentale per due motivi: far sentire il gatto a proprio agio ed evitare fughe pericolose. In genere, i trasportini in plastica sono la scelta ottimale. Questi ultimi, infatti, sono facili da pulire, semplici da trasportare e, soprattutto, sicuri.

Questi trasportini hanno, in genere, molte fessure sui lati, sulla parte superiore e sul retro, per offrire una massima ventilazione. Inoltre, sono incluse delle viti per rafforzare la chiusura della parte superiore con quella inferiore, per maggiore sicurezza. Questa tipologia di trasportino è adatta per i viaggi in auto, in aereo, in treno e anche in nave. Ricorda che se vuoi viaggiare in aereo, il gatto va registrato presso la compagnia aerea in tempo utile.

Amazon Basics - Trasportino rigido per animali, 2 sportelli,...
  • Modello a 2 sportelli ancora più pratico.
  • Molte fessure sui lati, sulla parte superiore e sul retro per offrire massima ventilazione.
  • La confezione include viti utilizzabili per rafforzare il collegamento della parte superiore e della base, per maggiore sicurezza.

Il trasportino in vimini o in tessuto

I trasportini in vimini o in tessuto, in genere, sono molto belli esteticamente, ma meno funzionali in termini di sicurezza e comodità. Le borse da viaggio in tessuto hanno il vantaggio di essere morbide e comode, calde per l’inverno, con fori di aerazione efficaci.

I cesti in vimini, invece, possono risultare più ingombranti e meno pratici nel caso di intenda viaggiare con i mezzi pubblici. Queste tipologie di trasportini sono facili da lavare, in genere con cuscini che possono essere rimossi e messi in lavatrice. Possono, inoltre, essere portati a mano oppure a tracolla, grazie a dei comodi cinturini.

Offerta
Trasportino per Cani e Gatti, Gabbietta Morbida per Animali...
  • GRANDE DISEGNO: Questa borsa portatile per animali domestici è realizzata in poliestere resistente. Può essere tenuto in buone condizioni con un pannello di supporto. Nel frattempo, ha una rete...
  • PRATICO E PORTATILE: Le dimensioni di questo prodotto sono:44*31*34cm e Consigliato per animali domestici meno di 7kg. Ti preghiamo di misurare le dimensioni del tuo animale domestico e di riservare...
  • PULIZIA SEMPLICE: Questo porta-animali domestici è di colore scuro, non è facile sporcarsi. Puoi pulire le macchie e lo sporco dalla superficie con una spazzola morbida. Il morbido cuscino...

Altre cose necessarie per il viaggio: calmanti naturali

Durante il viaggio con il tuo gatto, ci sono delle cose che devi necessariamente prendere in considerazione. Ad esempio, alcuni gatti non gradiscono essere trasportati in auto. In questi casi, la reazione può essere forte nausea e nervosismo.

Il consiglio, prima di partire, è provare a fare brevi spostamenti in auto, per testare la sua reazione. Se il gatto reagisce con attacchi di vomito o un atteggiamento teso e nervoso, dovresti rendere le sue condizioni di viaggio meno stressanti possibile. Chiedi sempre consiglio al tuo veterinario di fiducia, che saprà darti i giusti consigli. A volte, infatti, basta un blando sedativo per ridurre lo stress e rendere più piacevole il viaggio al tuo micio.

Pets Purest Supplemento al calmante Naturale al 100% per Cani,...
  • FORMULA CALMANTE – Un calmante per gatti e cani con effetto immediato per rilassare l'animale riducendo l'ansia in periodi di stress su base giornaliera grazie a queste gocce calmanti.
  • FORMULA NATURALE AL 100% CON ERBE E MINERALI CALMANTI - Contiene VALERIANA, un'erba potente che non crea dipendenza, ideale per situazioni di stress e ansia. Contiene anche MAGNESIO per effetti...
  • EFFETTO VELOCE ED EFFICACE – I calmanti per cani in gocce servono circa 20 minuti per far effetto - molto più velocemente delle compresse e più facili da somministrare ai tuoi animali domestici,...

Lettiera da viaggio

La lettiera per gatto da viaggio, che si ripiega, non può mancare quando si viaggia. In commercio, ci sono lettiere di diverse dimensioni, in tessuto impermeabile, robuste e durevoli. Questa tipologia di lettiera è facile da ripulire e da trasportare, rendendola la scelta ideale per ogni viaggio con il proprio amico a quattro zampe.

Non dimenticare, inoltre, la sabbiolina, che puoi riporre in un sacchetto, oppure delle traversine usa e getta da mettere nella lettiera e poi rimuovere. Tieni presente che, durante il viaggio, il gatto potrebbe non avere la necessità di fare i suoi bisogni, soprattutto se mangia e beve poco.

Durante le pause, però, prova a metterlo nella lettiera, per accertarti che non trattenga a lungo la pipì, con conseguenti problemi alle vie urinarie.

OMEM Lettiera Gatto da Viaggio Portatile Pieghevole Asciutto...
  • Dimensioni: S: 40 x 30 x 10 cm L: 45 x 35 x 12,5 cm. Si prega di scegliere la taglia giusta per il vostro animale domestico.
  • Utilizzare tessuto Oxford criptato impermeabile di alta qualità, bordo in PE ecologico, tessitura criptata e fascia laterale in nylon crittografato. Robusto e durevole con una lunga durata.
  • Il tessuto forte può efficacemente ritardante di fiamma. Resistente allo sporco e facile da pulire. Può essere utilizzato anche per potenti antibatterici.

Cibo e ciotole

Non dimenticare, infine, cibo e ciotole per il tuo gatto. In commercio puoi trovare delle comode ciotole in silicone ripieghevoli, comode e pratiche per viaggiare. Oltre ad essere leggere, queste ciotole si ripuliscono facilmente, sono antiscivolo e sono dotate di un comodo moschettone, che può essere attaccato alla borsa, con il minimo ingombro.

Porta con te, inoltre, del cibo leggero e nutriente, come croccantini e piccoli snack, da offrire al gatto durante le pause, per la sua corretta alimentazione. Cerca di non far mangiare il gatto durante gli spostamenti, ma solo durante le pause, per evitare la nausea.

faburo 2PZ Ciotola Pieghevole per Cane, Mangiatoia Abbeveratoio...
  • Contenuto del pacco: 2 x Ciotola Pieghevole per Cane/1 x clicker/2 x Moschettone
  • La ciotola di cane con una larghezza di 13cm, un'altezza di 5,5cm, ciascuna ciotola può contenere l'acqua fino a 350ml o cibo per cani di 1,5 tazze. 1,3cm quando è ripiegata. Semplicemente Pop-Up e...
  • Realizzato in silicone alimentare flessibile di alta qualità, 100% senza piombo, senza BPA, FDA approvato. È anche possibile assicurarsi che quando il Suo animale domestico sta godendo il cibo o...

Accorgimenti utili

Ora che tutto è pronto per la partenza, fai attenzione agli ultimi accorgimenti. Ricorda, ad esempio, che anche se il gatto appare tranquillo, non è una buona idea lasciarlo fuori dal trasportino. In auto, il gatto potrebbe muoversi nell’abitacolo e distrarre chi è alla guida.

Questo comportamento può essere fonte di rischio, sia per il gatto che per chi è presente in auto. Inoltre, se viaggerai con il micio verso località calde e soleggiate, tieni in considerazione le temperature esterne. Una temperatura elevata, infatti, mette in pericolo la sua salute, causandogli un colpo di calore. Cerca di fare più pause, per farlo bere e rinfrescarlo, bagnandogli leggermente anche la testa con dell’acqua tiepida.

Valutazione: 5.0/5. Da 2 voti.
Please wait...
183 Visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *