Pet therapy con il cane: come può esserti di aiuto

Pet therapy con il cane

Ultimo aggiornamento: 5 Agosto, 2021

Cos’è la pet therapy con il cane e quali sono i suoi benefici? Molti studi hanno dimostrato gli effetti positivi del contatto con un cane. Vediamo insieme come agisce e quali sono i vantaggi di questa pratica sempre più diffusa.

La pet therapy con il cane è una pratica sempre più diffusa, che affianca le terapie tradizionali. Essa si basa sui benefici che gli individui ricevono dal rapporto con gli animali. La pet therapy è praticata in molti ambiti, con bambini, anziani, persone diversamente abili o con patologie. Questi, però, non sono gli unici casi in cui ci si può avvalere della pet therapy con il cane. Essa, infatti, aiuta anche nel quotidiano, per affrontare problemi come stress, ansia e calmare i ritmi frenetici a cui si è sottoposti. In questo articolo scopriremo insieme i benefici della pet therapy e tante notizie utili su questa pratica.

Cos’è la pet therapy?

La pet therapy è una pratica che si avvale del sostegno degli animali da compagnia per migliorare il benessere delle persone a cui è rivolta. In genere, si svolge con cani, gatti, cavalli, conigli e asini. Ciò è legato principalmente alle caratteristiche comportamentali dell’animale. Molto diffusa è la pet therapy con il cane, grazie anche alla forte collaborazione che si stabilisce tra l’animale e l’uomo.

Non esiste, tuttavia, una corrispondenza fra un disturbo o un disagio di una persona e l’impiego di un determinato animale per la pet therapy. La cosa fondamentale è trovare un equilibrio caratteriale fra animale e persona. Il cane, generalmente, ha una grande interazione con le persone che praticano la pet therapy.

Come funziona la pet therapy

La pet therapy con il cane è un percorso che comprende attività terapeutiche, ludiche, educative. Fondamentale è il rapporto che si crea tra il paziente e l’animale. È importante, infatti, che ci sia fiducia reciproca, affinché ci sia un effettivo beneficio. È una vera e propria terapia, che viene guidata da personale addetto e preparato, in modo da gestire tutto in modo corretto.

Durante una seduta di pet therapy, si praticano delle attività insieme al cane, lasciando ampio spazio al gioco e alla conoscenza reciproca. Questa pratica, quindi, offre numerosi benefici, sia fisicamente che emotivamente e mentalmente. Stare a contatto con un cane, infatti, permette di rilassarsi, di lasciar andare le tensioni e distrarsi da pensieri negativi ricorrenti. Tra cane e uomo, infatti, si crea un rapporto di empatia, che permette di ascoltare le emozioni e gestirle più serenamente. Fisicamente, invece, la pet therapy permette al paziente di migliorare le proprie abilità motorie, con il semplice gioco. In questo modo, infatti, si sviluppa la coordinazione dei movimenti, divertendosi e rilassandosi. Il semplice lancio del riporto, ad esempio, aiuta a muoversi fisicamente e permette di lasciar andare le tensioni, risultando divertente per l’uomo e per il cane. Con una semplice pallina, il divertimento è assicurato.

PETTOM 3Pz Palle Giocattolo per Cani Gatti Suono Morso Resistente...
1.166 Recensioni
PETTOM 3Pz Palle Giocattolo per Cani Gatti Suono Morso Resistente...
  • 『Materiale Sicuro』: Adotta gomma TPR di grado alimentare, non tossica, resistente ai morsi, flessibile, molto adatto per la pulizia dei denti dei animali domestici. (spessore 0,8 cm)
  • 『Squeak Interessante』: Il Squeak divertente può attirare l'attenzione dei cani, il cane non si senta più solo e non vuole più distruggere i mobili.
  • 『Forma Irregolare』: A causa della forma irregolare, la palla rimbalzerà alle direzioni imprevedibili, favorevole all'allenamento dell'agilità per cani.

Quanto è diffusa in Italia?

La pet therapy con il cane è molto diffusa in vari Paesi. Questa pratica è svolta in tutta Italia, con una prevalenza delle zone del centro e del nord. Già da tempo, la pet therapy viene proposta all’Ospedale Niguarda di Milano e al Meyer di Firenze. Sono, inoltre, attive varie Associazioni che lavorano in quest’ambito da tanti anni, come l’Antropozoa in Toscana. Quando si pratica la pet therapy, viene consigliata la presenza di un educatore professionale, un educatore cinofilo, oltre a psicologi, medici e veterinari, per poter supervisionare al meglio.

Alcune Università, inoltre, come quella di Pisa, Genova, Torino e Milano, organizzano Master di primo e secondo livello in attività e terapia assistita con gli animali.

I benefici della pet therapy

La pet therapy con il cane si basa sul benessere che deriva dal contatto con l’animale. Tra cane e uomo, infatti, si crea un rapporto di fiducia, di empatia. Entrare in contatto con il cane può essere un’esperienza benefica e risolutiva per molti problemi, fisici, emotivi e psicologici.

Entrare in relazione con il cane, infatti, è spesso facile anche per chi, nella vita quotidiana, fatica a relazionarsi con i propri simili. Questo accade perché gli animali non giudicano, non rifiutano, non hanno pregiudizi. Inoltre, il cane offre una relazione basata sull’amore, sul rispetto, sul gioco e sul divertimento. Prendersi cura di un cane, sapere cosa dargli da mangiare, come spazzolarlo, come lavarlo aiuta a sentirsi responsabili e dare valore a se stessi. Vediamo insieme i vari ambiti in cui viene praticata la pet therapy.

Pet therapy e bambini

La pet therapy con il cane è particolarmente adatta nella cura dei bambini con disabilità e disturbi comportamentali. Il contatto con gli animali, infatti, è fondamentale per il benessere dei più piccoli. Il cane, infatti, stimola la sfera emozionale del bambino, aiutandolo a comprendere le sue emozioni e ad aprirsi al mondo esterno. La pet therapy è un valido supporto per accrescere l’autostima, abbassare ansia e paura e stimolare la comunicazione non verbale.

Pet Therapy con il cane per bambini

Il cane aiuta lo sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino. La pet therapy, inoltre, accresce la sensibilità e l’empatia. I bambini, infatti, imparano a prendersi cura del cane, a comprendere le sue esigenze, rafforzando la fiducia in se stessi. La pet therapy con il cane si è dimostrata un valido strumento anche nei disturbi alimentari tra gli adolescenti. Il cane, infatti, aiuta a prendere consapevolezza della propria fisicità. È dimostrato che il legame che si stabilisce tra bambini, ragazzi e cani riesce a fare più di ogni farmaco o terapia psicologica.

Pet therapy e anziani

La pet therapy con il cane è molto utilizzata con gli anziani. La relazione che si stabilisce con l’animale, infatti, è immediata e agisce anche come cura per la depressione negli anziani. Siccome i cuccioli tendono ad essere molto attivi e irrequieti, per le persone anziane viene consigliata la pet therapy con un cane anziano. Ciò permette anche di sentire lo stesso ritmo di vita nel cane, a favore del benessere psicologico dell’anziano.

Pet Therapy con il cane per bambini

La pet therapy rivolta agli anziani permette di ridurre gli effetti negativi di una malattia o, semplicemente, di attenuare quella sensazione di inutilità in cui, spesso, sono intrappolate le persone di una certa età. Prendersi cura del proprio cane, infatti, le fa sentire ancora attive e utili. La relazione con il cane, inoltre, evoca ricordi piacevoli e sensazioni di benessere, che agiscono positivamente sullo stato di salute psicofisica.

Pet therapy e autismo

La pet therapy con il cane è praticata con ottimi risultati anche in casi di autismo. Gli animali, infatti, sono in grado di facilitare l’interazione sociale, attraverso il linguaggio non verbale, facendo sentire meno isolati. Un bambino o un ragazzo con autismo, infatti, riesce ad interagire con il cane perché vede in lui comportamenti che si ripetono nel tempo. Inoltre, per comunicare si può utilizzare il linguaggio non verbale. Interagire con il cane aiuta a stimolare i sensi e ad instaurare una relazione di fiducia reciproca.

La pet therapy, quindi, viene utilizzata come supporto alle terapie neurocognitive e comportamentali, sottolineando l’importanza della relazione che si crea tra paziente e cane. L’animale, infatti, non viene percepito come una minaccia, come può accadere con le persone. Il cane viene visto come un essere in grado di interagire con il proprio mondo fatto di paura e incomprensioni, rompendo il muro del silenzio.

Pet therapy e persone diversamente abili

La pet therapy, infine, viene utilizzata in caso di disabilità. Anche in questo caso, va ad affiancare le terapie tradizionali, rappresentando un intervento dolce, con un approccio emozionale. Tra la persona e il cane, infatti, si instaura una relazione basata sulle emozioni, senza barriere. Il bambino diversamente abile vede nel cane un amico, trova in lui nuove possibilità di relazionarsi al mondo esterno. Si instaura, così, una comunicazione immediata, capace di essere di aiuto anche in casi di disabilità grave.

Pet Therapy per diversamentre abili

La pet therapy facilita, dunque, i processi di guarigione, nell’ambito fisico, emotivo e psicologico. Il cane aiuta la persona diversamente abile e sviluppare la fiducia in se stessa, incoraggiando anche il movimento fisico, la scoperta del proprio corpo, l’accettazione della disabilità e l’esplorazione del mondo esterno.

Gli specialisti della pet therapy

La pet therapy viene, generalmente, svolta da specialisti del settore, che si sono formati attraverso master riconosciuti. Questi specialisti sono psicologi, psichiatri, medici veterinari, pediatri, che collaborano per creare le condizioni adatte ad una buona interazione uomo-cane. La pet therapy è un percorso bellissimo, che può, però, essere lungo. Gli specialisti, quindi, devono lavorare insieme affinché si arrivi ad ottenere risultati positivi e sorprendenti.

La pet therapy con il cane arricchisce la persona, rinforzando la capacità di stare nel presente. Accresce, inoltre, la propria consapevolezza, attraverso una profonda conoscenza di sé.

La pet therapy con il cane

La pet therapy, come già accennato, può essere svolta con diversi animali da compagnia. Quella con il cane, tuttavia, è molto diffusa. Il cane è in grado di creare un rapporto di empatia con l’uomo. Inoltre, è molto bravo ad imparare giochi e tecniche specifiche per affiancare alcuni individui che si trovano in condizioni particolari, come abbiamo già visto. Quali sono le razzi più adatte alla pet therapy?

I cani più adatti alla pet therapy

In generale, tutti i cani possono dare sollievo a chi ha disturbi di vario genere. Tuttavia, alcune razze sono più predisposte di altre alla pet therapy. Molto dipende anche del tipo di supporto richiesto al cane. Ad esempio, se una persona ha gravi problemi fisici, come cecità o sordità, il Pastore Tedesco fornisce un valido supporto concreto, così come il Golden Retriever.

Altri cani che si distinguono per il proprio equilibrio sono il Pastore Scozzese e il Labrador. Questi cani hanno un carattere tranquillo e trasmettono serenità. La cosa fondamentale, però, è valutare caso per caso. Ogni esemplare, infatti, al di là della razza, ha un proprio carattere. È bene, quindi, prendere in considerazione la tipologia di problema che si va ad affrontare, per scegliere il cane con il temperamento più adatto alla persona che praticherà la pet therapy.

I corsi per cani e per operatori

Per poter praticare la pet therapy, è fondamentale che sia il cane sia l’operatore vengano formati attraverso un corso. Esistono corsi di formazione per conduttore di attività di pet therapy e conduttore del cane. Sono corsi che forniscono conoscenze ed esperienze necessarie per una preparazione altamente qualificata. Nel corso di formazione, infatti, sono previsti laboratori, simulazioni e attività di tutoraggio. Inoltre, è necessario un periodo di tirocinio, all’interno di vari progetti di pet therapy.

Anche il cane deve seguire un percorso educativo specifico, al fine di acquisire le abilità e le competenze necessarie alla pet therapy. L’animale, infatti, non deve avere comportamenti aggressivi, deve essere socievole e mantenere l’equilibrio nelle varie situazioni. In genere, i cani vengono impiegati per attività di gioco, di sollecitazione sensoriale, di collaborazione. I cani per la pet therapy vengono coinvolti in tre diversi ambiti:

  • AAA (attività assistita con animali, ad esempio nelle carceri)
  • TAA (terapia assistita con animali, ad esempio negli ospedali)
  • EAA (educazione assistita con animali, ad esempio nelle scuole)

La pet therapy nella quotidianità

La pet therapy non è utile solo in casi di malattia o disabilità, ma anche nella quotidianità. Vivere con un animale aiuta ad affrontare varie difficoltà, migliorando la vita. Il semplice gesto di accarezzare il proprio animale, ad esempio, aiuta a mantenere una condizione di benessere psicofisico, riducendo ansia e stress. Nutrirli e gestire i loro bisogni con regolarità aiuta ad organizzare meglio la propria quotidianità, riducendo i problemi di depressione. Vediamo insieme quali benefici apporta la pet therapy con il cane nella vita quotidiana.

Apparato cardiovascolare

Numerosi studi hanno dimostrato che la presenza di un cane in casa migliora la salute del cuore. La pet therapy, quindi, è una terapia adatta sia a chi soffre di cardiopatie sia per prevenirle. I cani aiutano in caso di patologie di natura cardiologica. Infatti, prendersi cura del proprio cane riduce la sedentarietà e aumenta l’attività fisica. Ecco, quindi, che i fattori di rischio di malattie cardiovascolari si abbassa notevolmente con le passeggiate quotidiane con il proprio cane. La pressione arteriosa, inoltre, si stabilizza su livelli migliori, si regolarizza il livello di colesterolo e si abbassa il rischio di obesità. Per passeggiare con il proprio cane basta avere un buon guinzaglio, magari con una pettorina comoda da indossare, per te e per il tuo amico a quattro zampe.

Trongle Pettorina per Cani con Manico, Facile da Controllare,...
761 Recensioni
Trongle Pettorina per Cani con Manico, Facile da Controllare,...
  • Facile da indossare: il cinturino è completamente regolabile. Facile da indossare e togliere con 2 fibbie in plastica. L'ampia stanza elastica migliora il livello di comfort in modo che le pressioni...
  • Materiali super comodi: l'imbracatura morbida non tira è realizzata in nylon Oxford di alta qualità e rete. A differenza del collare, la cinghia non soffocante non danneggia i vostri animali...
  • Design speciale: anello a D in acciaio inox sul retro per un guinzaglio, se necessario. Guinzaglio extra in nylon con diametro di 1,2 e lunghezza di 1,42 m di colore nero. Tutte le cuciture sono...

Allergie

Crescere con gli animali aiuta a prevenire nei bambini asma ed allergie. Questo perché gli animali abituano il sistema immunitario alla loro presenza, rendendolo più forte. La pet therapy con il cane, quindi, dimostra di avere effetti diretti anche riguardo le allergie. Molti studi, infatti, hanno dimostrato che se i bambini sono a contatto con gli animali nel primo anno di vita, hanno meno probabilità di sviluppare allergie. L’ipotesi sarebbe che crescere in contesti asettici non espone il sistema immunitario ad una presenza di microrganismi. La pet therapy, quindi, permette ai bambini si essere emotivamente più sensibili e più forti.

Stress, ansia e depressione

La pet therapy aiuta a ridurre i livelli di stress e a prevenire stati depressivi. Il contatto con il proprio cane, quindi, può aiutare concretamente ad affrontare e a risolvere i disturbi come lo stress, l’ansia e la depressione. Praticare la pet therapy con il cane, inoltre, può aiutare nei casi di disturbo post-traumatico da stress e altre patologie mentali. In questo modo, può essere un valido aiuto per migliorare la qualità della vita.

Il disturbo di ansia generalizzata è spesso caratterizzato da paura, preoccupazione, tristezza, insonnia, perdita di entusiasmo. Avere un cane in casa aiuta a reagire, ad essere attivi per prendersi cura di lui. Semplici giochi da poter fare a casa, come il lancio di un un oggetto e il riporto, magari con degli ossi da masticare, aiutano a spostare l’attenzione dalla propria ansia, ad allentare le tensioni.

100% Naturale Corna di Cervo per Cani Masticare Ecologico...
  • MASTICA A LUNGO - I cani amano masticare. Il morso di antler di qualità Premium manterrà il vostro cane occupato. Assicurati che il tuo cane sarà occupato per ore. I nostri palchi sono la perfetta...
  • CORNA NATURALI - Una fonte naturale di calcio, fosforo, manganese e zinco. Le corna da masticare costituiscono un esercizio perfetto per la formazione di ossa e denti nel tuo cucciolo. Il solfato di...
  • IDEALE PER GLI INTERNI - I nostri corni sono inodori e non marciscono né odorano, specialmente rispetto ad altri masticatori naturali, essendo peró più attraenti di quelli sintetici. Sono aderenti...

Obesità

Passare del tempo con il proprio cane quotidianamente aiuta a ridurre il problema dell’obesità. La compagnia di un cane, infatti, aumenta la voglia di svolgere attività fisica. Si nota, generalmente, un incremento dell’attività fisica settimanale, sia nei bambini che negli adulti. Fare dei giochi con il proprio cane oppure uscire a fare una passeggiata serve a te e al tuo cane a mantenere la forma fisica. Inoltre, si prevengono malattie legate all’aumento di peso, come il diabete o le malattie cardiovascolari. Andare in giro con il tuo cane, inoltre, permetterà ad entrambi di approfondire ulteriormente il legame. Se non vuoi portare il cane con il guinzaglio, puoi acquistare uno zaino per cani, con cui andare in giro o fare viaggi ed escursioni.

Pecute Zaino per Cani Gatti Estensibile, Cuccia Portatile,...
6.543 Recensioni
Pecute Zaino per Cani Gatti Estensibile, Cuccia Portatile,...
  • 🐾【ESTENSIBILE E PIEGHEVOLE】Sulla base degli zaini ordinari, aumenterà lo spazio di espansione. Dopo l'espansione, lo spazio interno aumenterà nel 90%. Pieghevole, quando non è necessario...
  • 🐾【MASSIMA CIRCOLAZIONE DELL'ARIA E INGRESSI MULTIPLI】Include finestre a rete traspiranti su tre lati, che danno molta aria a cani e gatti. Vi rende facile osservare il movimento del vostro...
  • 🐾【IL MIGLIOR REGALO PER GLI AMANTI DEGLI ANIMALI】Ci sono molteplici usi per il nostro trasportino, può essere usato come casa per la vita quotidiana dell'animale, come seggiolino da viaggio...
Valutazione: 5.0/5. Da 4 voti.
Please wait...
170 Visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *