Le malattie del gatto più diffuse: come affrontarle e prevenirle

Le malattie del gatto più diffuse

Ultimo aggiornamento: 17 Marzo, 2023

Le malattie del gatto più diffuse sono varie e possono presentarsi con sintomi più o meno gravi. In alcuni casi, infatti, sono patologie facilmente curabili; altre volte, invece, ci si trova di fronte a problemi più complicati. Vediamo insieme, quindi, come individuare e prevenire le malattie del gatto.

Le malattie del gatto più diffuse devono essere conosciute per poterne individuare i sintomi, qualora dovessero presentarsi. Inoltre, conoscere i disturbi più comuni potrebbe essere di aiuto per prevenire o agire tempestivamente. Alcuni disturbi, però, potrebbero presentare dei sintomi simili; il consiglio, quindi, è rivolgersi al veterinario di fiducia, se dovessi avere dei dubbi sulla salute del tuo amico a quattro zampe.

Malattie del gatto: curarle e prevenirle

Le malattie del gatto possono essere varie e con sintomi diversi. Per questo motivo, è importante conoscere i sintomi delle patologie che possono presentarsi, per poter intervenire con le cure giuste. Non sempre i sintomi sono riconducibili a malattie gravi; a volte, infatti, alcuni disturbi guariscono e si risolvono in breve tempo, spontaneamente. Altre volte, però, ci sono condizioni più gravi, che richiedono l’intervento immediato del veterinario. Molte malattie sono identificabili facilmente grazie a sintomi evidenti e a cambiamenti nel comportamento dell’animale. È importante, a tal proposito, imparare a capire e ad interpretare il comportamento del proprio gatto, per cogliere eventuali variazioni rispetto al solito.

L’importanza dei controlli periodici

Innanzitutto, è importante fissare dei controlli periodici con il proprio veterinario di fiducia, a scopo preventivo. Il medico, infatti, farà analisi specifiche, nel caso in cui qualcosa non risultasse a posto. Ciclicamente, poi, è importante fare una profilassi contro i parassiti esterni ed interni, soprattutto se il gatto vive sia dentro sia fuori casa. Tutti questi accorgimenti contribuiscono a ridurre i rischi di malattie, evitando che i sintomi si aggravino e individuando la terapia migliore.

Offerta
FRONTLINE Combo, 6 Pipette, Antiparassitario per Gatti, Gattini e...
  • FRONTLINE Combo Gatti. TRATTAMENTO OTTIMALE: elimina in modo rapido e duraturo pulci, zecche, pidocchi nel gatto e nel furetto; protegge anche l’ambiente in cui vivono ed evita nuove infestazioni
  • DURATA: un'unica applicazione protegge per 1 mese
  • FACILE E PRATICO DA USARE: Aprire i peli alla base del collo, sul dorso dell'animale, tra le scapole, e mettere in evidenza la pelle; porre l'apice della pipetta sulla pelle e schiacciare la pipetta...

Le malattie infettive nel gatto

Le malattie del gatto più diffuse comprendono molte patologie infettive feline, provocate da virus. I veterinari, per questo, consigliano le vaccinazioni e un’adeguata profilassi antiparassitaria, come prevenzione. Quali sono, quindi, le malattie infettive del gatto più diffuse?

Panleucopenia o gastroenterite infettiva felina

È, questa, una grave patologia causata da un virus che si diffonde attraverso le feci e con una grande resistenza ambientale. Prima di tutto, diciamo che questa patologia interessa maggiormente i gatti giovani. Purtroppo, risulta mortale nell’80% dei casi. Questo perché colpisce in maniera sistemica, con grave immunodepressione e in forma acuta e iperacuta. Al comparire di sintomi sospetti, quindi, è bene rivolgersi al veterinario. Essi possono essere: diarrea, vomito, febbre alta, rifiuto di acqua e cibo. In genere, il veterinario consiglia una terapia a base di antibiotici, per prevenire le infezioni batteriche secondarie, fluidoterapia per la disidratazione, farmaci anti-vomito e alimentazione forzata.

FeLV e FIV

FeLV e FIV nel gatto Felv e Fiv nel gatto sono malattie del sistema immunitario, che si manifestano esclusivamente nei felini, quindi non sono trasmissibili all’uomo e ad altre specie animali. Vengono chiamate anche sindrome da immunodeficienza felina, causata da un virus che ha un comportamento analogo al virus HIV dell’uomo, che provoca l’AIDS. Per iniziare, diciamo che La FeLV è una malattia estremamente contagiosa, che si trasmette attraverso il contatto salivare, per ferite da morso, per via transplacentare o attraverso il latte materno. La FIV, invece, è una malattia simile all’HIV dell’uomo. In questi casi, sappi che dovrai avere ancora più cura del tuo amico a quattro zampe, prenotando visite periodiche con il veterinario e facendo dei cicli di stimolazione e gestione immunitaria, meglio se con prodotti naturali. Ricorda anche l’importanza di una corretta alimentazione e una buona igiene, che possono allungare e migliorare la vita del tuo micio.

RECOACTIV Tonico Immunitario per gatti, 3 x 90 ml, integratore...
  • CAMPI DI APPLICAZIONE: RECOACTIV Tonico Immunitario per gatti è stato sviluppato per sostenere i gatti e il loro sistema immunitario. È stato dimostrato che stimola l’assunzione di cibo.
  • INGREDIENTI: La ricetta contiene ingredienti essenziali per soddisfare il fabbisogno di nutrienti necessari per rafforzare il sistema immunitario. Tutti i prodotti RECOACTIV contengono vitamine e...
  • ASSUNZIONE: Grazie alla sua formula liquida, questo ricostituente è di facile assunzione anche in presenza di dolori nel cavo orale e faringeo. Per una facile somministrazione.

Influenza felina

Con la definizione influenza felina si intende una serie di affezioni delle alte vie respiratorie, molto diffuse nei gatti di giovane età o con immunità insufficiente. Queste patologie sono causate da alcuni agenti infettivi, quali l’herpesvirus del gatto e il calicivirus. Essi, principalmente, sono trasmessi da secrezioni infette o per inalazione. I sintomi sono vari, pertanto si consiglia una visita urgente quando si ha il sospetto di influenza felina. Essi sono: starnuti, tosse, secrezioni di muco e pus da occhi e naso, congiuntiviti, stomatiti, febbre, difficoltà respiratorie, inappetenza. In caso di influenza felina, infine, il medico potrebbe ricorrere ad antibiotici per le complicanze batteriche secondarie. Infine, ricordiamo che per la prevenzione viene consigliata la vaccinazione.

Le malattie cardiache nel gatto

Le patologie cardiache nel gatto si riscontrano a tutte le età, anche se hanno un’incidenza maggiore nei soggetti più anziani. Per diagnosticare queste patologie è necessario, quindi, fare esami specifici, quali radiografie, elettrocardiogrammi, ecocardiogrammi. Questo perché, spesso, le malattie cardiache presentano dei sintomi comuni ad altre patologie e, perciò, confondibili.

Cardiomiopatia ipertrofica

La cardiomiopatia ipertrofica è una delle malattie cardiache più diffuse, soprattutto tra alcune razze, come Maine Coon, Ragdoll, Sphynx. Prima di tutto, diciamo che questa patologia causa un aumento di spessore del miocardio ventricolare, in particolare il sinistro, con riduzione della capacità delle camere cardiache. La diagnosi, quindi, si basa sull’esame ecocardiografico. I sintomi sono: soffio cardiaco, difficoltà respiratoria, affanno, tosse, debilitazione, apatia, inappetenza. In base al quadro clinico, il veterinario, infine, valuta l’utilizzo di farmaci che riducono la frequenza cardiaca quando il battito è eccessivamente veloce e altri farmaci per rilassare le fibre muscolari e dilatare le coronarie.

Malattie respiratorie nel gatto

Anche i gatti possono avere il raffreddore e proprio quest’ultimo è la malattia respiratoria più comune tra i felini. Generalmente, colpisce  i gatti in modo lieve; tuttavia, ci sono alcuni casi in cui è necessaria una diagnosi del veterinario, perché potrebbe trattarsi di patologie di origine virale o infettiva.

Bronchite e polmonite

La bronchite e la polmonite, come nel caso degli uomini, possono avere un decorso abbastanza lungo. Inoltre, queste patologie vanno curate con inalazioni, mucolitici e, se necessario, antibiotici. La polmonite, in particolare, può essere molto pericolosa e, se non curata tempestivamente, può causare la morte. Tra i sintomi troviamo respiro affannoso, febbre alta e inappetenza.

Malattie degli occhi nel gatto

I felini possono andare incontro di frequente a malattie dell’occhio. Alcune di esse, però, si risolvono spontaneamente e senza complicazioni; altre volte, invece, si può andare incontro a patologie più gravi. Ricordiamo che, per prevenirle, è importante pulire regolarmente gli occhi del gatto con acqua tiepida e utilizzare dei colliri specifici. Infine, se noti dei sintomi sospetti, ad esempio occhi arrossati, opachi, lacrimazione eccessiva e pus, contatta il veterinario per un controllo.

The Healthy Dog Co Naturali Collirio per Cani e Gatti – Gocce...
  • COMPLETAMENTE NATURALE: La nostra formula per uso medico è ideale la pulizia degli occhi e in caso irritazioni. È realizzata con 100% ingredienti naturali, completamente sicuri per cani e gatti....
  • PULISCE GLI OCCHI IN SICUREZZA: Solo qualche goccia un paio di volte al giorno per risciacquare a fondo gli occhi e permettere ai tessuti di rigenerarsi più rapidamente. Grazie alla nostra pipetta...
  • CON IL POTENTE ARGENTO COLLOIDALE: L’argento colloidale è uno dei più potenti ingredienti antimicotici e antibatterici in natura. L’argento colloidale è composto da piccolissime particelle di...

Congiuntivite e blefarite

Tra le malattie del gatto più diffuse che riguardano l’occhio, troviamo la congiuntivite, che può essere allergica o infettiva. In quest’ultimo caso, può essere trasmessa da ferite o tramite contatto con corpi estranei e può interessare un occhio o entrambi. La blefarite, invece, è un’infiammazione delle palpebre di natura infettiva, allergica o parassitaria, che può interessare entrambi gli occhi. In conclusione, per curare queste patologie sono utili pomate con antibiotici e detergenti oculari, per rimuovere delicatamente residui di sporco e muco.

Offerta
Ocucan Toby Detergente Oculare con Acido Ialuronico per Cani e...
  • IGIENE QUOTIDIANA DEGLI OCCHI - Ocucan Toby Detergente oculare rimuove lo sporco e il muco dagli occhi di cani e gatti in modo delicato ed efficace. Ammorbidisce le secrezioni secche ed elimina il...
  • IDRATA, SI PRENDE CURA DEGLI OCCHI E PREVIENE L’APPARIZIONE DI MACCHIE - Se usato frequentemente, evita l’apparizione delle macchie scure intorno agli occhi di cani e gatti. Idrata gli occhi,...
  • MOLTO DELICATO PER GLI OCCHI E CON UN POTENTE EFFETTO DETERGENTE - Ocucan Toby Detergente oculare è efficace contro lo sporco e allo stesso tempo molto delicato per gli occhi. È prodotto in...

Malattie delle orecchie

Innanzitutto, occorre ricordare che le orecchie del gatto sono molto delicate e possono essere oggetto di alcune patologie fastidiose. Alcune di esse, infatti, possono addirittura influire sulle sue capacità sensoriali. È bene, quindi, controllare regolarmente le orecchie del tuo amico a quattro zampe e, in caso di anomalie, rivolgerti subito al medico. Infine, potresti usare un detergente delicato per le orecchie, con ingredienti naturali. Ad esempio, prodotti a base di aloe, tea tree oil, lavanda aiutano a pulire e igienizzare le orecchie del gatto, contrastando prurito, infezioni e cattivi odori. Le orecchie dei gatti, infatti, accumulano sporcizia. Per pulirle al meglio, quindi, metti qualche goccia di prodotto, massaggia e ,infine, rimuovi lo sporco con delle salviettine umidificate o del cotone.

Gocce Orecchie Cani & Gatti 250ml, Pulizia Orecchie Cane e Gatto...
  • Deodorazione e Pulizia Orecchie Gatto e Cane Naturale - Gli ingredienti naturali della lozione orecchie cane e gatto in gocce di Animigo aiuteranno il tuo animale di sbarazzarsi di prurito, acari e...
  • Pratiche e Comode Gocce Orecchie Cani e Gatti - Le nostre gocce cani per pulire orecchie cane e gatto sono una pratica alternativa agli spray orecchie cane o salviette cane. Offrono una soluzione...
  • Azione Delicata Per il Benessere Auricolare - Rimuovi cerume e acari orecchie gatto e cane in modo delicato. Le gocce orecchie cane gatto di Animigo contengono olio di ricino, lavanda, aloe vera e di...

Otite e acariasi

Tra le malattie delle orecchie troviamo l’otite, un’infiammazione del condotto uditivo provocata da batteri, lieviti o allergie alimentari. Se non vengono curate tempestivamente, però, le otiti possono provocare danni al timpano o all’orecchio medio e possono portare alla sordità. In secondo luogo, gli acari nelle orecchie del gatto possono rappresentare un problema frequente. Essi, infatti, rappresentano una condizione patologica, con la presenza di parassiti nel condotto uditivo. In genere, questa patologia colpisce i gatti che vivono in strada, ma può essere riscontrata anche nei gatti domestici. Questi parassiti possono transitare anche sugli oggetti, quindi è importante lavare e disinfettare cucce e coperte del gatto. Una volta entrati nelle orecchie, gli acari si nutrono di pelle e detriti, causando prurito e infiammazione. È importante, quindi, curarla subito, perché può degenerare in otiti, danneggiando il timpano e causando problemi di udito.

KARELLS Gocce per Acari dell Orecchio, Gocce D'acari, Pulisci...
  • Il detergente per orecchie KARELLS è stato sviluppato per la cura dell'orecchio di cani, gatti e cavalli e rimuove delicatamente anche lo sporco più ostinato e il cerume.
  • Pericolo di acari dell'orecchio: Un'infestazione non riconosciuta da acari dell'orecchio può portare rapidamente a infezioni batteriche, i segni sono forti pruriti, graffi, scuotimento della testa e...
  • Qualità: La formula extra delicata senza additivi artificiali di olio di acari dell'orecchio per cani e gatti. In modo che le orecchie del tuo amico a quattro zampe siano ben curate.

Malattie della pelle

Tra le malattie del gatto più diffuse ci sono diverse patologie della pelle. Innanzitutto, è bene sapere che anche se il gatto è un animale molto pulito, che si dedica costantemente alla sua pulizia, in alcuni casi si possono verificare patologie della pelle. A volte, quindi, fare il bagno al gatto potrebbe essere una buona idea. Infatti, oltre alla sporcizia, il pelo del gatto potrebbe trattenere insetti e parassiti, come pulci, zecche, pidocchi e acari. Allo stesso modo, il gatto potrebbe essere infestato da tenia e, in questo caso, il manto può apparire spento, irto e duro al tatto. La frequenza con cui lavare il gatto è variabile e soggettiva. Molto dipende dalla tipologia di pelo del gatto, da eventuali problematiche fisiche e da quanto apprezzi essere lavato. In realtà, i gatti non gradiscono molto l’acqua, ma per alcuni può diventare un gioco e altri ne sono addirittura attratti.

Antipulci Gatto e Cane, 500ml Shampoo Antiparassitario per Gatti...
  • 7 Ingredienti di Origine Naturale - Lo shampoo anti pulci e zecche cani e gatti di animigo è un concentrato di 7 ingredienti di origine naturale sapientemente miscelati. La nostra formula è a base...
  • Shampoo Anti Pulci e Zecche Gatti e Cani - Il nostro shampoo antizecche per cani e gatti da 500ml ha un pH bilanciato e una delicata fragranza. Nonostante la sua delicatezza sul manto e sulla cute del...
  • Sicuro, Efficace e Facile da Applicare - Diluisci lo shampoo antipulci cane e gatto con un po' d'acqua, distribuiscilo sul pelo bagnato, massaggia delicatamente e lascia agire per circa 5 minuti....

Acne felina e dermatiti

Tra le malattie del gatto più diffuse troviamo sicuramente l’acne felina e le dermatiti. In particolare, l’acne felina è un’infiammazione ghiandolare della pelle attorno alle labbra del gatto. In primo luogo, può essere causata da produzione eccessiva di sebo, disturbi digestivi, alimentazione scorretta o problemi di natura ormonale. La dermatite, invece, è un’infiammazione cutanea che può essere causata da allergie, infezioni, parassiti. Ricorda che l’alimentazione è molto importante, soprattutto quando si notano intolleranze ad alcuni alimenti o prodotti specifici. A questo proposito, usa alimenti per la riduzione delle intolleranze, indicati in caso di dieta ipoallergenica.

Pro Plan Veterinary Diets Feline HA Hypoallergenic Dry Cat Food...
  • Prodotto di ottima qualità
  • Alimento completo per gattini e gatti adulti
  • Per la riduzione di intolleranze
Valutazione: 5.0/5. Da 1 voto.
Please wait...
714 Visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *